Milano: le mostre dell'autunno 2020

Un autunno di mostre al femminile, tra fotografia e avanguardie, con uno sguardo rivolto al 2021 che si aprirà sotto la stella di Michelangelo e Donatello per concludersi con Degas e con il talento eclettico di David LaChapelle. Milano, dopo i lunghi mesi del lockdown, sfodera il suo ricco palinsesto programmando la ripartenza del circuito cittadino a partire dai musei e dai luoghi della cultura. “Luoghi tra i più sicuri”, come li ha definiti l’assessore alla Cultura del Comune di Milano, Filippo Del Corno, nel corso della conferenza stampa di presentazione del programma espositivo del Comune per gli ultimi mesi del 2020 e per l’intero 2021. A Palazzo Reale la vita controcorrente di Margaret Bourke-White e le “divine avanguardie” Si comincia già il 25 settembre a Palazzo Reale dove, fino al 14 febbraio, si potrà visitare una straordinaria retrospettiva dedicata alla fotogiornalista Margaret Bourke-White, una grande donna, dalla vita controcorrente. L’esposizione, a cura di Alessandra Mauro, presenta oltre 100 scatti provenienti dall’archivio Life di New York, che offrono un importante focus sulla prima fotografa straniera ad avere ottenuto il permesso di scattare foto in URSS. La mostra è un capitolo importante del progetto culturale “I talenti delle donne”, un palinsesto promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e dedicato all’universo femminile.Mikhail Larionov, Venere, 1912 I Museo di Stato Russo di San Pietroburgo Zarine, imperatrici, sante, contadine, artiste saranno invece ospiti di Palazzo Reale in occasione della mostra Divine Avanguardie. La donna in Russia attesa dal 30 ottobre al 5 aprile. Una storia tutta al femminile, scritta in collaborazione con l’Ermitage di San Pietroburgo, attraverserà le sale di Palazzo Reale portando a Milano un centinaio di capolavori del museo russo, molti dei quali mai esposti prima in Italia. Il progetto curato da Evgenia Petrova e Joseph Kiblitsky segue l’evoluzione della figura femminile in Russia dal Rinascimento alla Rivoluzione d’Ottobre e oltre. Le “Signore del Barocco” si incontrano a Palazzo Reale Artemisia Gentileschi, Sofonisba Anguissola, Fede Galizia, Lavinia Fontana. Sono solo alcune delle signore del Barocco che, dal 3 dicembre 2020 all’11 aprile 2021 si incontrano a Palazzo Reale, protagoniste di una rilettura critica della loro vicenda biografica a cura di Alain Tapié, Anna Maria Bava e Gioia Moria. A queste artiste, rimaste nell’ombra fino a pochi decenni fa, si aggiungono Barbara Longhi, Giovanna Garzoni, Ginevra Cantafoli, altrettante protagoniste che meritano di essere studiate e valorizzate. All’Acquario civico la ricerca scientifica sfida i pregiudizi Dal 29 settembre al 1° novembre 2020 protagoniste all’Acquario civico saranno quelle donne che operano nel campo della ricerca scientifica contro ogni forma di pregiudizio. Una mostra fotografica, a cura della Fondazione Bracco, approfondirà volti e competenze di alcune delle più grandi scienziate italiane. Un percorso di ritratti, realizzato dal fotografo Gerald Bruneau, racconta i traguardi e il lavoro di alcuni dei più grandi talenti femminili italiani.Carla Accardi, Integrazione Viola blu, 1959 Il Museo del Novecento ricorda Carla Accardi, tra coraggio e sperimentazione A sei anni dalla scomparsa di Carla Accardi, il Museo del Novecento dedica una mostra all’artista trapanese, proponendone una lettura nuova a cura di Maria Grazia Messina e Anna Maria Montaldo con Giorgia Gastaldon. Attraverso una settantina di opere, fotografie e documenti dell’Archivio Accardi Sanfilippo, il percorso Carla Accardi. Contesti, pone al centro dell’indagine espositiva il contesto storico, sociale e politico nel quale l’artista è vissuta, restituendo il ritratto di una donna coraggiosa e sperimentatrice, divenuta la prima astrattista italiana riconosciuta internazionalmente. L’appuntamento al Museo del Novecento è dal 9 ottobre 2020 al 27 giugno 2021. Al Mudec la cultura incontra la scienza In piena emergenza Covid-19, uno dei suoi “pezzi” era stato portato “in trasferta” presso l’Ospedale di Varese per aiutare il personale medico nell’assistenza ai malati ricoverati in terapia intensiva. Ma a partire dal prossimo 26 novembre 2020 (giorno dell’inaugurazione della mostra), il robot riprenderà il proprio posto nel percorso Robot. The Human Project, in programma fino al 28 marzo 2021 al Mudec. La visione multiculturale del Museo delle Culture questa volta si sofferma sulla relazione tra l’essere umano e il suo doppio. Dai primi congegni meccanici dell’antica Grecia alle nuove frontiere dell’Intelligenza Artificiale, l’esposizione svela al pubblico i risultati finora raggiunti, gli sviluppi tecnologici e le frontiere della robotica. Robothespian, 2017. Engineered Arts ltdGiuseppe Bossi e Raffaello al Castello Sforzesco Nel portare avanti la sua ricerca sull’arte antica, in occasione del cinquecentenario della morte di Raffaello, il Castello Sforzesco propone la mostra Giuseppe Bossi e Raffaello al Castello Sforzesco di Milano. Il focus sul pittore, disegnatore e collezionista lombardo, grande ammiratore dell’Urbinate accoglierà i visitatori a partire dal 27 novembre. Al PAC la prima personale in Italia di Tania Bruguera“La verità anche a scapito del mondo”. Prende il titolo da una citazione di Hannah Arendt, punto di riferimento imprescindibile per la ricerca di Tania Bruguera, la prima mostra personale in Italia dell’ artista e attivista cubana le cui performance esplorano i modi in cui l’arte può essere applicata alla vita politica quotidiana. Dal 13 novembre 2020 al 31 gennaio 2021, il percorso al PAC, a cura di Diego Sileo, presenta una selezione delle azioni più significative dell’artista e alcuni nuovi lavori pensati per lo spazio milanese. Prima di ospitare la personale di Tania Bruguera, il PAC proporrà, dal 16 al 25 ottobre, una nuova edizione di “Ri-scatti”, progetto di riscatto sociale attraverso la fotografia. Sette vittime di tratta a scopo di sfruttamento sessuale hanno fotografato la loro drmmatica realtà per condividerla con i visitatori del museo. Alla Triennale l’universo Yanomami secondo Claudia Andujar Oltre 300 scatti a colori e in bianco e nero, ma anche documenti storici, ed a una installazione audiovisiva, accompagnano il visitatore della Triennale nell’universo degli Yanomami, uno dei più grandi gruppi indigeni del Brasile, minacciato dai cercatori d’oro illegali e dai rischi di contagio. Ad accompagnare il pubblico, dal 17 ottobre al 7 febbraio, è la ricerca della brasiliana Claudia Andujar, protagonista a Milano della più grande retrospettiva mai dedicata al suo lavoro di fotografa e attivista che ha trascorso oltre cinquant’anni a contatto con gli Yanomami. L’esposizione – che inaugura la partnership tra Triennale Milano e Fondation Cartier – invita a riflettere sull’aspetto artistico e politico del percorso di Andujar, svelando l’importante contributo offerto dall’artista brasiliana alla fotografia, oltre che agli Yanomami e al loro ambiente. Alla Fondazione Prada le atmosfere fiabesche di Liu Ye Storytelling, in corso alla Fondazione Prada fino al 10 gennaio 2021, accompagna il visitatore nell’immaginario intimo e sensuale di Liu Ye che descrive ogni sua opera come un personale autoritratto. I suoi quadri ispirati alla letteratura e alla cultura popolare raccontano, con sottile ironia, un’atmosfera sospesa, fiabesca. Sempre alla Fondazione Prada gli amanti della porcellana scopriranno attraverso la mostra The Porcelain Room il contesto storico, la finalità e l’impatto delle porcellane cinesi da esportazione. Un 2021 con Michelangelo, Degas, Sironi, Lachapelle Milano guarda già al 2021, anno che sarà caratterizzato da un palinsesto artistico d’eccezione. Dal 5 marzo al 6 giugno 2021, la mostra al Castello Sforzesco Il corpo e l’anima, da Donatello a Michelangelo. Scultura italiana nel rinascimento metterà in collegamento il Louvre e il Castello milanese. Interamente dedicata alla scultura nel periodo rinascimentale, la mostra non tralascia il dialogo con gli altri linguaggi artistici dell’epoca. Bisognerà invece attendere il 14 gennaio 2021 per la mostra Disney, un percorso di approfondimento che il Mudec dedica al talento degli artisti degli Studios Disney nell’arte di raccontare storie senza tempo. A partire da marzo 2021 la GAM accoglierà le sculture dell’artista iraniana Nairy Baghramian (“Furla Series #03”) per la loro prima esposizione negli spazi di un’istituzione italiana, mentre il Mudec, dal 20 aprile 2021, sfodera l’eclettico talento di David LaChapelle. David Lachapelle in mostra al Mudec nel 2021Dal 2 aprile 2021 Federico Fellini sarà al centro di una grande mostra a Palazzo Reale, che racconta attraverso immagini e documenti lo straordinario eclettismo e la versatilità del maestro, e sempre nel 2021 anche Palazzo Morando si tinge di rosa con le cento incisioni di Federica Galli che, dal 19 marzo, accompagneranno il pubblico in un vero e proprio tour artistico tra Milano e le sue cascine. Mario Sironi (al Museo del Novecento da luglio 2021), l’antologica di Degas a Palazzo Reale (a partire da ottobre 2021), e ancora la mostra Chagall. love and life che vedrà, dal 7 ottobre 2021, esposti al Mudec stampe, disegni e dipinti provenienti dall’Israel Museum di Gerusalemme, arricchiscono il palinsesto artistico milanese del prossimo anno. Marc Chagall, La festa dei tabernacoli, 1916, guazzo e acquerello su carta, Dono di Arnold e Dorothy Neustadter, Palm Beach agli amici americani dell’Israel MuseumInfine, uno sguardo al 2022 con i protagonisti del movimento artistico del Realismo Magico. Artisti come Severini, Casorati, Carrà, De Chirico dialogheranno, dal 6 novembre 2021 al 6 marzo 2022, con le sale di Palazzo Reale. “Sarà un momento di importante ripresa – commenta Filippo Del Corno, assessore alla Cultura del Comune di Milano – dopo i positivi segnali raccolti nei mesi estivi che hanno registrato da parte della città un forte desiderio di ripresa e un interesse costante verso le attività espositive. Nonostante la prenotazione alle mostre non sia obbligatoria, e le biglietterie dei musei siano aperte, consigliamo vivamente di prenotarsi online”. Cagnaccio di San Pietro, Dopo l’orgia, 1928, Milano, Collezione Mario BelliniA Milano nessuna mostra ha subito una cancellazione a causa dell’emergenza sanitaria, ma gli appuntamenti sono stati solo rinviati. “Nulla è stato perso di ciò che era stato programmato” conferma Del Corno. Che tipo di anno sarà dal punto di vista culturale per Milano? “Durante l’estate appena trascorsa – spiega l’assessore alla Cultura, che, come lui stesso rivela, nel 2021 al termine del suo mandato, tornerà a fare il musicista – abbiamo assistito a una nuova presenza nei musei, ma è anche vero che la dimensione globale dell’epidemia porta conseguenze talvolta inaspettate. Penso alla Francia, paese dal quale giungevano a Milano molti turisti. È difficile fare una previsione ad ampio raggio. Ma sono fiducioso, perché credo si stia trovando il modo di convivere con il virus. Sicuramente non vedremo i numeri ai quali siamo abituati, ma forse questa situazione ci permetterà di ripensare l’attività turistica con principi più elettivi riguardo i flussi turistici, per scongiurare il rischio di una totale “turisticizzazione” della città”.Mario Sironi, Paesaggio urbano, 1924, olio su tela Leggi anche:• Divine avanguardie: cento capolavori al femminile dall’Ermitage
Source: Arte NEWS

73 commenti su “Milano: le mostre dell'autunno 2020”

  1. What i do not realize is in reality how you’re no longer really a lot more neatly-preferred than you may be now. You are very intelligent. You understand thus significantly in terms of this subject, made me in my view believe it from a lot of numerous angles. Its like women and men don’t seem to be fascinated except it is one thing to do with Girl gaga! Your individual stuffs nice. Always maintain it up!

  2. I just want to mention I am all new to blogging and honestly enjoyed your website. More than likely I’m planning to bookmark your blog . You amazingly have outstanding well written articles. Appreciate it for sharing your blog site.

  3. I just want to say I am very new to blogs and seriously loved this web-site. Likely I’m want to bookmark your website . You amazingly have amazing writings. Thanks a lot for sharing your web page.

  4. I also believe that mesothelioma cancer is a scarce form of most cancers that is normally found in all those previously familiar with asbestos. Cancerous tissue form inside the mesothelium, which is a safety lining which covers a lot of the body’s body organs. These cells commonly form from the lining from the lungs, mid-section, or the sac which encircles one’s heart. Thanks for sharing your ideas.

  5. Excellent goods from you, man. I’ve be mindful your stuff prior to and you’re simply extremely wonderful. I really like what you have got here, certainly like what you’re stating and the way in which in which you are saying it. You make it enjoyable and you still care for to stay it sensible. I cant wait to read much more from you. That is actually a tremendous site.

  6. I will immediately snatch your rss as I can’t in finding your e-mail subscription hyperlink or newsletter service. Do you’ve any? Kindly let me recognize in order that I could subscribe. Thanks.

  7. Thanks for expressing your ideas. The first thing is that individuals have a selection between federal student loan plus a private student loan where it can be easier to select student loan online debt consolidation than with the federal student loan.

  8. There are some attention-grabbing cut-off dates on this article but I don’t know if I see all of them heart to heart. There may be some validity but I’ll take maintain opinion until I look into it further. Good article , thanks and we would like more! Added to FeedBurner as nicely

  9. Hello, you used to write excellent, but the last several posts have been kinda boring… I miss your tremendous writings. Past few posts are just a little out of track! come on!

  10. I simply want to mention I’m new to weblog and actually loved you’re page. Very likely I’m want to bookmark your blog post . You certainly have excellent posts. Cheers for sharing with us your web page.

  11. I do consider all of the ideas you’ve introduced to your post. They’re very convincing and can definitely work. Nonetheless, the posts are too short for novices. Could you please extend them a bit from next time? Thank you for the post.

  12. Very good blog! Do you have any hints for aspiring writers? I’m planning to start my own blog soon but I’m a little lost on everything. Would you advise starting with a free platform like WordPress or go for a paid option? There are so many options out there that I’m totally confused .. Any recommendations? Cheers!

  13. Fashion Courses Online… […]we like to honor other sites on the web, even if they aren’t related to us, by linking to them. Below are some sites worth checking out[…]…

  14. You really make it appear really easy together with your presentation however I in finding this matter to be really something which I feel I’d by no means understand. It kind of feels too complicated and extremely broad for me. I’m taking a look forward for your next submit, I will attempt to get the dangle of it!

  15. Considerably, the submit is really the finest on this worthy topic. I agree along with your findings and in addition can thirstily look forward to Your own long term updates. Simply just saying many thanks will not merely you need to be enough, for that fantastic clarity inside your writing. I will straight away grab your rss to remain up-to-date with any kind of improvements. Genuine perform and also a lot success inside your company dealings!

  16. You are so awesome! I don’t think I’ve read something like this before. So great to discover someone with some original thoughts on this subject. Seriously.. thanks for starting this up. This web site is one thing that is needed on the web, someone with some originality.

  17. Howdy, I think your site may be having browser compatibility issues. When I look at your site in Safari, it looks fine however, if opening in I.E., it’s got some overlapping issues. I just wanted to provide you with a quick heads up! Aside from that, fantastic blog!

  18. I am not sure the place you’re getting your information, however great topic. I must spend some time finding out much more or figuring out more. Thank you for great info I used to be looking for this information for my mission.

  19. Right here is the right blog for anybody who wants to find out about this topic. You realize so much its almost hard to argue with you (not that I really would want to…HaHa). You certainly put a brand new spin on a topic that has been written about for a long time. Wonderful stuff, just excellent.

  20. Several communities possess singles groups which set about enjoyable breast implants aventura things to do mutually, and this also can be is a good choice courting approach. Situations for instance riding a bike, bowling, curling, video hours, dance in addition to humor golf equipment will be arranged from the singles group, also it enables the evenly-distributed number of people to obtain a great in addition to informal night. With focus applied the actual task per se as an alternative to building a intimate relationship, it will require a great deal of pressure off the singles and sites take place a lot more obviously around such a location.

  21. Howdy! This article couldn’t be written much better! Looking at this post reminds me of my previous roommate! He always kept talking about this. I am going to forward this article to him. Pretty sure he will have a great read. Thanks for sharing!

  22. I have to thank you for the efforts you’ve put in penning this website. I’m hoping to see the same high-grade blog posts by you later on as well. In fact, your creative writing abilities has encouraged me to get my very own site now 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.