La Scala dietro le quinte: le scenografie

Dove nascono le scenografie del teatro lirico più famoso del mondo?   Ai Laboratori Scala Ansaldo, che hanno una fama pari a quella del Teatro alla Scala: d’altra parte la magia che prende vita sul palco del Piermarini non sarebbe possibile senza l’eccellenza dei maestri artigiani che operano dietro le quinte nei laboratori-atelier milanesi della Scala. Il video “Teatro alla Scala – “Behind the Curtain“ regala la possibilità di curiosare in questo mondo, tanto fondamentale quanto riservato e in genere accessibile solo agli addetti ai lavori. È grazie infatti all’attività magistrale di falegnami, fabbri, carpentieri e scultori, pittori e specialisti di scenoplastica che legno, polistirolo e plastica si trasformano in stucchi preziosi e marmi pregiati, statue, alberi e imponenti strutture architettoniche tramutando bozzetti e modellini dei registi e scenografi che firmano uno spettacolo in ambientazioni che evocano i mondi lontani, storici o di fantasia, in cui sono calate opere e balletti. Il video offre un assaggio suggestivo di questo sortilegio artigianale intrecciando i momenti di lavoro negli spazi dell’Ansaldo all’effetto finale delle scenografie rifinite a teatro, regalando un’idea un po’ più chiara di quale sia la complessità di un allestimento teatrale.

L’articolo La Scala dietro le quinte: le scenografie proviene da vivimilano.corriere.it.


Source: Vivimilano Corriere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.