Volevo nascondermi, favola amara su Antonio Ligabue – la nostra recensione

«Siamo tutti animali. Tutti». Era così che Antonio Ligabue (1899-1965) si avvicinava alla natura, con compassione. Le bestie erano per lui una forma di evasione personalissima. Le osservava, le sentiva, le annusava e le ricreava sulla tela con una potenza senza eguali. Oggi Giorgio …
Source: Arte NEWS

1 commento su “Volevo nascondermi, favola amara su Antonio Ligabue – la nostra recensione”

  1. I just want to tell you that I’m beginner to blogs and honestly loved you’re website. Probably I’m likely to bookmark your blog . You amazingly come with good posts. Many thanks for sharing with us your web page.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.