Da Capa a Ghirri, memoria e passione tra gli scatti della collezione Bertero

Dall’Italia appena liberata dal fascismo si innalza un racconto in bianco e nero che, schivando macerie e povertà, enfatizza la voglia di scendere in strada, di ballare, giocare con la neve, invece che nascondersi dal nemico. Preti, nobildonne, militari, contadini diventano i soggetti prediletti …
Source: Arte NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.