Van Eyck e Bruges: una storia da scoprire nell’anno del maestro fiammingo

L’emozione è palpabile. Dopo Rubens e Bruegel il Vecchio, nelle Fiandre il sipario si alza su Jan van Eyck: il mago della pittura a olio, l’artefice della rivoluzione naturalista, il primo fiammingo a fregiarsi dello status di artista e non più di bravo artigiano, il pittore …
Source: Arte NEWS

28 commenti su “Van Eyck e Bruges: una storia da scoprire nell’anno del maestro fiammingo”

  1. Excellent page, Stick to the great work. Appreciate it.

    [url=http://es.testosteron.space/]http://es.testosteron.space/[/url]

  2. I just want to say I am all new to blogging and honestly loved you’re web blog. More than likely I’m likely to bookmark your website . You really have remarkable articles. With thanks for sharing with us your blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.