Giovanni Troilo: il mio viaggio con Frida nel Messico pre-colombiano

  • di

Non solo l’artista, l’icona, la femminista in grado di emozionare il pubblico con opere che trasformano il dolore in una forma di catartica bellezza. Ma anche la donna affascinata dalle radici profonde del Messico, come della società matriarcale di Tehuantepec, che traduce miti e riti …
Source: Arte NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.