Luca Signorelli per la prima volta a Roma tra oblio e riscoperte

“Fu ne’ suoi tempi tenuto in Italia tanto famoso e l’opere sue in tanto pregio, quanto nessun altro in qualsivoglia tempo sia stato già mai”. Scriveva così Giorgio Vasari del cortonese Luca Signorelli, uno dei più grandi protagonisti del Rinascimento italiano, la cui …
Source: Arte NEWS

77 commenti su “Luca Signorelli per la prima volta a Roma tra oblio e riscoperte”

  1. Thanks for furnishing this sort of substantial subject matter.

    [url=http://es.testosteron.space/]http://es.testosteron.space/[/url]

  2. There are a couple of interesting points over time here but I do not determine if these people center to heart. You can find some validity but I most certainly will take hold opinion until I take a look at it further. Excellent article , thanks therefore we want far more! Combined with FeedBurner also

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.