Il MArRC omaggia Paolo Orsi, l'archeologo trentino che trascorse 40 anni tra Calabria e Sicilia

Dalla terrazza del MArRC, affacciata sullo Stretto di Messina, il lembo di mare che unisce le due terre sembra rinnovare le relazioni antiche, esistenti da secoli, tra Calabria e Sicilia. A ricostruire con spiccato rigore e straordinaria lungimiranza questa secolare rete di relazioni era stato l’archeologo …
Source: Arte NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.