Apre a Vicenza la Fondazione Coppola. E il Torrione medievale diventa scrigno di arte contemporanea

“Per un collezionista ogni opera è un ricettacolo di memorie ed emozioni. È impossibile rinunciare a una qualsiasi di queste esperienze. L’arte del collezionare è un’attività che può essere coinvolgente e assorbire i nostri sentimenti più profondi. …
Source: Arte NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.