Canova, l' "adoratore dell'antico", protagonista assoluto della primavera del MANN

Nel tempio dell’arte classica sospeso tra fuoco e mare, nella città “situata in una delle più amene situazioni del mondo”, Antonio Canova, “L’ultimo degli antichi e il primo dei moderni”, che seppe custodire il monito di Winckelmann di “imitare, …
Source: Arte NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.