Il 31 gennaio gli Uffizi festeggiano Agnolo e Maddalena Doni

Nella Firenze del Rinascimento solo i Medici furono così ricchi e potenti da poter commissionare opere sia a Michelangelo che a Raffaello. Con un’eccezione: quella di Agnolo Doni, mercante dal carattere aspro e fiero che scelse il Sanzio per celebrare la sua unione con Maddalena Strozzi …
Source: Arte NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.