Palazzo Fava apre al pubblico i gioielli dei Carracci

Due gioielli del Barocco illuminano l’estate bolognese: si tratta delle Storie di Giasone e Medea e delle Storie di Enea, dipinte da Annibale, Agostino e Ludovico Carracci per il conte Filippo Fava. Fino al 16 settembre, Palazzo Fava apre al pubblico il piano nobile e i suoi spettacolari fregi, …
Source: Arte NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.