Vai al contenuto

I figli della notte

“I turbamenti del giovane Törless” nell’era del Grande Fratello: nel collegio in cui viene educata la classe dirigente di domani, tutto è sorvegliato da videocamere. Basta questo per capire le ambizioni dell’esordiente regista, figlio del musicista Manuel. Tanti i film visti e allusi, da “Shining” a “In memoria di me” di Saverio Costanzo, ma la necessità espressiva è un’altra cosa.
PER CITAZIONISTI

L’articolo I figli della notte sembra essere il primo su ViviMilano.


Source: Vivimilano Corriere