Vai al contenuto

Il segreto

Un’anziana confinata in manicomio da 50 anni per aver ucciso il figlio neonato rivive i traumi che nell’Irlanda anni Venti la portarono all’internamento. Ma è davvero colpevole? Piegato a vane riflessioni politico/religiose, malgrado attori super che salvano la baracca in più di una situazione, Sheridan non ha la mano per intessere lo splendido mélo che il film avrebbe potuto (anzi, doveva) essere. E cercare di spacciare la minuta Rooney Mara per il corrispettivo giovanile dell’imponente Redgrave è un insulto all’intelligenza di chiunque.
PER CHI PENSA AL PASSATO

L’articolo Il segreto sembra essere il primo su ViviMilano.


Source: Vivimilano Corriere