Vai al contenuto

Power Rangers

Cinque ragazzini con problemi d’integrazione sociale diventano supereroi e difendono la Terra (con controparti robotiche) da una supercattiva di milioni d’anni fa.  I personaggi della famosa serie Tv iperkitsch, fenomeno anni Novanta, tornano al cinema dopo vent’anni in un film-controsenso, esteticamente tutto intriso di anni Ottanta (ma con plagi digitali di Transformers). Al di là del paradosso (quali spettatori possono godere dell’impianto rétro? Non certo chi era bambino nel 1995, ma neanche i genitori di quegli ex-piccoli che questa roba non la guardavano), ben poca cosa. E il tentativo di rendere il film appetibile alle platee che hanno apprezzato Chronicle è ancor più ridicolo e impari.
PER QUASI TEENAGER

L’articolo Power Rangers sembra essere il primo su ViviMilano.


Source: Vivimilano Corriere